FAQ

Parquet in cucina? Bagno con parquet? Si può?

Listone Giordano, grazie alle sue eccellenti prestazioni di stabilità e alta protezione delle finiture, ti permette di avere il parquet in cucina e il bagno con parquet. Anzi, sono proprio questi gli ambienti della casa dove il pavimento in legno è più godibile e regala le maggiori soddisfazioni. Sono infatti gli spazi di maggiore intimità famigliare e anche quelli dove pochi materiali sanno offrire un abbraccio caloroso come il legno. E vero senso di benessere. Perché allora interrompere proprio qui una naturale continuità?



Coloro che intendono ancora il parquet come un pavimento delicato potranno forse avere delle remore a seguire il consiglio di un architetto in questo senso. Ma farebbero bene a ricredersi, perché si tratta di un pregiudizio ormai senza fondamento che priva invece di un’opportunità.
Le tecniche costruttive attuali consentono infatti la collocazione del pavimento in legno in ogni stanza della casa, indipendentemente dalla sua funzione e senza la preoccupazione che esso si possa deteriorare. Una cucina o un bagno con parquet non fanno eccezione. Per garantire la migliore resa nel tempo del parquet in bagno e del parquet in cucina è sufficiente adoperare minime attenzioni di comune buon senso. Come ad esempio l’accortezza di evitare l’utilizzo di acidi corrosivi o detergenti sgrassanti a base alcalina, particolarmente aggressivi che possono generare effetti di annerimento localizzati.



E per il contatto con l’acqua?
Nessun problema né per il tuo parquet in cucina né per il tuo bagno con parquet.
Basterà semplicemente asciugare la superficie bagnata, evitando se possibile lo stazionamento di quantità importanti per lunghi periodi di tempo.
Per i pavimenti con finitura a vernice, può essere un’utile precauzione in più richiedere prima della posa il trattamento aggiuntivo dei bordi e teste delle liste posizionate nelle aree più sensibili con lo specifico prodotto Sigilplus. In questo modo il pavimento sarà ancor meglio protetto dalla penetrazione
di liquidi anche in caso di distrazioni prolungate.

Per i pavimenti con finitura all’acqua (Invisible Touch) ciò non si renderà invece necessario perché l’effetto di impermeabilizzazione sarà garantito attraverso il semplice utilizzo del suo prodotto standard di manutenzione, ovvero Vitanova. Lo stesso vale anche per i pavimenti con finitura a olio (Oleonature) che verranno automaticamente protetti anche sui bordi e teste grazie al potere di penetrazione del suo manutentivo Revivo.
In entrambi i casi il primo trattamento è consigliabile subito dopo la posa.