FAQ

Qual è
il clima ideale
per il parquet?

Un pavimento in legno vive bene dove pure l’uomo vive bene. In effetti il clima ideale per un parquet coincide anche con le condizioni di massimo comfort per la persona. È opportuno che la temperatura dell’aria non scenda sotto i 15 °C. Ma soprattutto che l’umidità relativa resti sempre compresa nell’intervallo tra 35% e 65%. 



In particolare, la condizione più critica si registra talvolta d’inverno negli ambienti molto riscaldati. Un clima troppo secco può generare nel parquet fenomeni di ritiro. Un campanello d’allarme che vale a maggior ragione per i nostri polmoni, che in tali condizioni risultano più vulnerabili agli attacchi degli agenti patogeni. E in caso di umidità troppo elevata? Beh, esattamente all’opposto, il legno tenderebbe allora al rigonfiamento. E noi ad accusare più facilmente malessere e senso di affaticamento. Preservare il giusto clima garantirà lunga vita e salute al nostro pavimento. Ma prima ancora a noi stessi.